Frutta e verdura spacciate per bio: maxi frode scoperta in Sicilia – Giornale di Sicilia

RAGUSA. Scoperta una maxi truffa nel settore dell’agricoltura biologica siciliana. Frutta e verdura sono stati spacciate per bio e venduti in Italia e all’estero, quando invece sarebbero stati coltivati con pesticidi tradizionali. Gli imprenditori agricoli indagati avrebbero inoltre percepito fondi europei per l’agricoltura biologica, con una frode da un milione di euro.

E’ stata così scoperta una maxi frode nel Ragusano e nel Siracusano. I finanzieri hanno effettuato perquisizioni e sequestri in nove aziende agricole “biologiche”. I nove titolari sono indagati per i reati di frode in commercio e truffa aggravata ai danni dello Stato e dell’Unione europea. Gli indagati avrebbero percepito indebitamente finanziamenti ed incentivi all’agricoltura per circa un milione di euro.

Sorgente: Frutta e verdura spacciate per bio: maxi frode scoperta in Sicilia – Giornale di Sicilia

admin

Piattaforma Multi servizi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: