L’Olympique Lione ha vinto la Champions League femminile

La squadra di calcio dell’Olympique Lione ha vinto la ventunesima edizione della Champions League femminile battendo 3-1 il Barcellona nella finale giocata sabato sera all’Allianz Stadium di Torino. I quattro gol che hanno deciso la partita sono stati segnati nel primo tempo. Il Lione li ha segnati tutti nella prima mezzora di gioco con Amandine Henry, Ada Hegerberg e Catarina Macario. A pochi minuti dall’intervallo Alexia Putellas, ultimo Pallone d’Oro femminile, ha accorciato lo svantaggio per il Barcellona, che però nel secondo tempo non è riuscito a farne altri.

Per il Lione, già considerata la prima grande squadra femminile del calcio europeo, è l’ottava Champions League vinta, quattro in più della seconda squadra più titolata d’Europa, il Francoforte. Per il Barcellona, che aveva vinto l’ultima edizione del torneo, è la seconda sconfitta in finale contro il Lione, dopo quella persa 4-1 a Budapest nel 2019.

⏰ 𝗙𝗨𝗟𝗟-𝗧𝗜𝗠𝗘 ⏰

(𝗧𝗜𝗠𝗘)🦁🏆 Il Lione si riprende il titolo

#UWCL e si laurea campione d’Europa per l’OTTAVA volta! 🎉🎉#UWCLfinal | @OLfeminin

– UEFA Women’s Champions League (@UWCL) 21 maggio 2022

– Leggi anche: Emma Hayes, che ha costruito il Chelsea

Read More

Lascia un commento

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: