News ultima ora

Covid in Italia: i dati dalle Regioni

Roma, 5 giugno 2022 – Sono 15.082 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia: il bollettino Covid del ministero della Salute oggi segnala anche 27 morti. Stabili le terapie intensive, in calo i ricoveri (8-31). 

C’è una rinnovata attenzione al bollettino da quando alcuni Paesi d’Europa registrano un rialzo dei contagi, sull’onda della nuova mutazione Omicron 5. Negli ultimi giorni in Portogallo si è verificato un picco dei casi, associato peraltro a una crescita di morti e ricoveri. Positivi in aumento anche in Germania. In Italia attualmente la situazione epidemica è confortante, con il trend di contagi giornalieri e occupazione degli ospedali  in costante flessione. Nell’ultimo monitoraggio settimanale, di due giorni fa, il ministero della Salute ha confermato che tutti gli indici sono in calo. Scende ancora l‘incidenza a livello nazionale dei casi di Covid-19 in Italia, passando a 207 ogni 100mila abitanti di questa settimana da 261 del periodo 20 – 26 maggio. E diminuisce anche l’Rt medio, che, tra il 10 e il 23 maggio, è stato pari a 0,82, rispetto alla rilevazione della settimana precedente (0,86). 

Ecco i dati di oggi, regione per regione. 

Tutti i numeri del 4 giugno

I casi per regione

I nuovi casi segnalati oggi sono 2.028 nel Lazio, 1.627 in Emilia Romagna, 1.561 in Campania, 1.180 in Veneto, 862 in Puglia, 782 in Toscana, 452 in Sardegna. La Calabria conta 426 positivi in 24 ore, le Marche 332, il Friuli Venezia Giulia 227, la Basilicata 128. In dettaglio le regioni col maggior numero di nuovi contagi. 

Lazio 

Oggi nel Lazio su 2.723 tamponi molecolari e 10.656 tamponi antigenici per un totale di 13.379 tamponi, si registrano 2.028 nuovi casi positivi (-789), sono 3 i decessi ( 3), 535 i ricoverati (-2), 31 le terapie intensive e 2.009 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 15,1%. I casi a Roma città sono a quota 1.226. Lo comunica in una nota l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. 

Emilia Romagna 

Sono 1.627 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, sulla base di poco meno di 8mila tamponi. Aumentano i ricoveri, mentre si contano altri quattro morti, due nel Bolognese e due nel Ferrarese. Con i casi attivi stabili attorno a quota 16mila (il 95,6% del quale in isolamento domiciliare) in terapia intensiva ci sono 30 pazienti (due in più di ieri), mentre negli altri reparti Covid i positivi sono 698 ( 20). 

Campania 

Sono 1.561 i nuovi casi di Covid in Campania, dove sono stati effettuati 10.927 test. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione. C’è un decesso. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 15 su 585 disponibili.

Veneto 

Sono 1.180 i nuovi casi di Covid-19 registrati ieri in Veneto, in calo rispetto a ieri, che portano il totale dei contagi a 1.760.869. Il bollettino regionale segnala 2 vittime, con il totale a 14.711. Prosegue la discesa degli attuali positivi, che sono 26.100 (-193), e dei dati clinici, con 477 ricoveri in area non critica (-9) e 25 in terapia intensiva (-1). 

Puglia

Oggi in Puglia 862 nuovi casi Covid: 253 in provincia di Bari, 80 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 74 in quella di Brindisi, 145 in provincia di Foggia, 182 in provincia di Lecce, 113 in provincia di Taranto nonche’ 6 residenti fuori regione e 9 di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 5 decessi. Attualmente sono 25.401 le persone positive, 246 sono ricoverate in area non critica e 15 in terapia intensiva. Complessivamente dall’inizio dell’emergenza i casi totali sono 1.138.662 a fronte di 11.075.747 test eseguiti, 1.104.733 sono le persone guarite e 8.528 quelle decedute. 

Toscana

Altri 782 nuovi positivi (età media 47 anni; 11,56% il tasso fra nuovi casi e tamponi effettuati, era 13,58% al precedente rilevamento) e un altro morto per Covid nelle 24 ore in Toscana nel report giornaliero della Regione. I ricoverati sono 232 ( 2 persone il saldo tra ingressi e uscite su ieri, pari al 0,9%) di cui 15 in terapia intensiva (-2 persone il saldo su ieri, pari al -11,8%). 

Read More

Lascia un commento

Translate »