Eclissi solare 2015: tutto prenotato alle Far Oer e sull’isola Svalbard

image_pdfScarica articolo/Blogimage_printStampa articolo/Blog
Eclissi solare 2015: tutto prenotato alle Far Oer e sull’isola Svalbard

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=oAbN_NZwiGs] L’eclissi solare del 2014 visita dall’Australia.

A Roma ci si sta già preparando per approfittare di una vista elevata e senza ostacoli, da terrazze, attici o panoramiche come quelle del Pincio, il Gianicolo, Monte Mario o direttamente al Planetario e Museo Astronomico di Roma, per approfondire ed estendere lo sguardo all’eclissi solare, che da noi in Italia sarà parziale. A Roma sarà dalle ore 9:23 alle 11:42, con il picco massimo delle ore 10:31.

Gli unici posti al mondo dove si potrà ammirare l’eclissi totale di Sole, saranno le isole polari dell’arcipelago delle Svalbard, isole su cui noi italiani potremmo legittimamente costruire una nostra colonia, e quelle delle isole Far Oer, compreso nel piccolo borgo diGasadalur, il paese più remoto d’Europa.

Peccato che non ci sia più un posto libero in albergo: tutto prenotato già da due anni, ma c’è gente disposta a partire lo stesso all’ultimo momento, tanto che le autorità dell’isola di Svalbard, sono state costrette a diramare il seguente avviso per la sicurezza dei viaggiatori.

  • La temperatura media in Svalbard Marzo è di circa meno 15 gradi Celsius. Inoltre il vento freddo aumenta ulteriormente la perdita di calore ulteriormente. E’ necessario essere equipaggiati con vestiti resistenti al freddo e al vento.
  • Non saranno disponibili tende pubbliche riscaldate; la sistemazione in queste tende è disponibile solo per i visitatori che hanno effettuato prenotazioni tramite tour operator.
  • Se si desidera spostare al di fuori degli insediamenti, è necessario predisporre una protezione contro gli orsi polari.
  • Tutti gli alloggi devono essere prenotati in anticipo.
  • La capacità di ristoranti e bar è limitata.

eclissi solare
Foto Nasa.

Eclissi solare 2015: tutto prenotato alle Far Oer e sull’isola Svalbard é stato pubblicato suTravelblog.it alle 09:55 di lunedì 16 marzo 2015.

Lascia un commento

Translate »