Fate: The Winx Saga, il più grosso problema della serie Netflix? Bloom.

L’arco del personaggio di Bloom, interpretato da Abigail Cowen, nella serie Fate: The Winx Saga desta più di qualche perplessità… ecco perché

In Fate: The Winx Saga, la serie in 6 puntate uscita da poco su Netflix, man mano che viene rivelato di più su Bloom (Abigail Cowen), è chiaro che il personaggio, sulla carta, è destinato alla grandezza.

Viene infatti rivelato che Bloom è una Fata del Fuoco legata all’antica magia della Fiamma del Drago. Ma mentre è immersa in una fase così altamente formativa alla scuola di magia che frequenta, si verifica un grossissimo problema con lei e con l’arco narrativo del personaggio, come scrive il sito CBR.com. Piuttosto che apparire come una protagonista altruista e una salvatrice che potrebbe inaugurare una nuova, mistica era di pace, la ragazza viene descritta come nient’altro che un’inguaribile egoista.

Sorgente: Fate: The Winx Saga, il più grosso problema della serie Netflix? Bloom.

Lascia un commento

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: