L’Inter ha annunciato il ritorno del centravanti belga Romelu Lukaku

L’Inter ha confermato il ritorno in squadra del centravanti belga Romelu Lukaku dopo un solo anno passato al Chelsea. Lukaku, acquistato dall’Inter nel 2019 per circa 80 milioni di euro e rivenduto due anni dopo al Chelsea per circa 115 milioni, tornerà all’Inter dopo una stagione deludente in Inghilterra con la formula del prestito annuale, che all’Inter dovrebbe costare almeno 8 milioni di euro. Il giocatore invece si taglierà lo stipendio del venti per cento.

I due anni passati all’Inter erano stati i migliori nella carriera di Lukaku, che a maggio ha compiuto 29 anni. Con Antonio Conte come allenatore era arrivato a segnare 47 gol in 72 presenze complessive, risultando fondamentale nella vittoria del diciannovesimo Scudetto. La scorsa estate, complici i tagli alla spesa imposti dalla proprietà cinese dell’Inter, Lukaku aveva però accettato di tornare al Chelsea, squadra che lo aveva acquistato diciottenne dall’Anderlecht.

In Premier League le cose non hanno funzionato e anche grazie al cambio di proprietà della squadra inglese — passata dall’oligarca russo Roman Abramovich a un gruppo rappresentato dall’investitore americano Todd Boehly — Lukaku è potuto tornare in Italia, dove con le sue caratteristiche fisiche potrebbe ancora fare la differenza.

Welcome back Rom 🖤💙 pic.twitter.com/VNnIZyMjs5

— Inter (@Inter) June 29, 2022

Read More

Lascia un commento

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: